Close
Locazione-rinuncia-compensazione

Locazione: è legittima la rinuncia alla compensazione?

La rinuncia, da parte del conduttore, all’eccezione di compensazione con riferimento al deposito cauzionale non è contraria alle disposizioni imperative in materia di locazione ma, anzi, rafforza quanto voluto dal legislatore. La vicenda aveva visto una società immobiliare citare in giudizio il conduttore di un proprio immobile, chiedendo che le venissero pagati i canoni di […]

Leggi Ancora
Testamento-irreperibilità-distruzione

Testamento: l’irreperibilità equivale alla distruzione

L’irreperibilità del testamento è equiparabile alla distruzione, per cui incombe su chi vi ha interesse l’onere di provare che esso fu distrutto, lacerato o cancellato da persona diversa dal testatore oppure che costui non aveva intenzione di revocarlo. La vicenda era nata dalla domanda di una donna nei confronti degli eredi del suo defunto compagno […]

Leggi Ancora
danno-biologico-personalizzato

Il danno biologico personalizzato

La nuova voce danno biologico “personalizzato” fa riferimento agli aspetti dinamico relazionali specifici ed ulteriori che conseguono alla compromissione della salute della singola vittima. La vicenda giunta all’attenzione del tribunale aveva preso le mosse dalla richiesta di risarcimento di una ciclista investita da un’auto. Orbene, tale richiesta ha offerto la possibilità di scrutinare un nuovo […]

Leggi Ancora
Parcheggi-riserva-proprietà

Parcheggi e clausole di riserva della proprietà

Ove il costruttore abbia realizzato delle aree a parcheggio eccedenti rispetto allo standard, la clausola di riserva della proprietà a favore dell’impresa risulta del tutto legittima. Una società immobiliare aveva convenuto in giudizio un ingegnere, esponendo di aver costruito un immobile, costituitosi poi in condominio, nel quale il convenuto era residente. Orbene, l’attrice chiedeva che […]

Leggi Ancora
accertamento-servitù-passaggio

L’accertamento del diritto di servitù di passaggio

Ai fini della configurabilità di un diritto di servitù a carico di un bene immobile in proprietà comune e a favore di altro bene immobile in proprietà esclusiva di uno dei comproprietari del primo, è necessario svolgere una indagine in concreto al fine di verificare se l’esercizio del diritto sul fondo servente da parte del […]

Leggi Ancora
danno-biologico-terminale

Il danno biologico terminale

Nel caso in cui tra la lesione e la morte si interponga un apprezzabile lasso di tempo, tale periodo giustifica il riconoscimento in favore del danneggiato (e quindi degli eredi) del c.d. danno biologico terminale. La vicenda aveva preso le mosse da un incidente stradale e dalle sue conseguenze: uno dei due automobilisti coinvolti era […]

Leggi Ancora
testamento-nullo-conferma

Il testamento nullo: presupposti per l’operatività della conferma

L’art. 590 c.c., nel prevedere la possibilità di conferma od esecuzione di una disposizione testamentaria nulla da parte degli eredi, presuppone, per la sua operatività, l’oggettiva esistenza di una disposizione testamentaria, che sia comunque frutto della volontà del de cuius. La questione giunta all’attenzione dalla Corte di Cassazione sulla scorta della domanda di un medico […]

Leggi Ancora
Assemblea-condominio-informazione

Assemblea di condominio: l’obbligo di preventiva informazione

L’obbligo di preventiva informazione dei condomini in ordine al contenuto degli argomenti posti all’ordine del giorno dell’assemblea risponde alla finalità di far conoscere ai convocati l’oggetto essenziale dei temi da esaminare. Queste le conclusioni della Corte di Cassazione al termine di una vicenda di natura condominiale, che aveva preso le mosse dall’impugnazione di una delibera […]

Leggi Ancora
Assemblea-condominiale-convocazione

Assemblea condominiale e omesso avviso di convocazione: conseguenze

L’omesso avviso di convocazione da parte dell’amministratore di condominio nei confronti dei condomini non determina la nullità della deliberazione, bensì l’annullabilità della stessa. Queste le conclusioni cui è giunta la Corte di Cassazione in una vicenda che aveva visto un condomino impugnare una delibera assembleare sulla scorta, tra le altre cose, della mancata comunicazione dell’assemblea […]

Leggi Ancora
danno-patrimoniale-futuro

Come si valuta il danno patrimoniale futuro?

Il danno patrimoniale futuro, derivante da lesioni personali, va valutato su base prognostica ed il danneggiato può avvalersi anche di presunzioni semplici. Queste le conclusioni della Corte d’Appello al termine di una vicenda che aveva preso le mosse da un incidente stradale, a seguito del quale il danneggiato aveva chiesto il risarcimento del danno, citando […]

Leggi Ancora