Close
conseguenze-mancata-registrazione

Quali sono le conseguenze della mancata registrazione del contratto di locazione?

Se il contratto di locazione di immobili ad uso abitativo non è registrato nei termini di legge è nullo, ma, in caso di tardiva registrazione, può comunque produrre i suoi effetti. La sentenza in esame, al di là delle vicende di merito e processuali che l’hanno interessato, è importante per quanto affermato dalla Corte di […]

Leggi Ancora
Leasing-traslativo-canoni

Leasing traslativo e diritto ai canoni scaduti o non ancora maturati

Leasing traslativo: è valida ed efficace la clausola la quale stabilisca che, in caso di risoluzione per inadempimento dell’utilizzatore, spettino al concedente i canoni già scaduti e i canoni ancora non maturati, scontati al momento della risoluzione del contratto, previa detrazione del valore di mercato del bene oggetto del contratto al momento della risoluzione. Queste […]

Leggi Ancora
Azione-revocatoria-azionabilità

Azione revocatoria: presupposti di azionabilità

Ai fini dell’azione revocatoria ordinaria, è sufficiente la consapevolezza, del debitore alienante e del terzo acquirente, della diminuzione della garanzia generica per la riduzione della consistenza patrimoniale del primo, non essendo necessaria la collusione tra gli stessi, né occorrendo la conoscenza, da parte del terzo, dello specifico credito per cui è proposta l’azione, invece richiesta […]

Leggi Ancora
revoca-disposizione-testamentaria

La revoca della disposizione testamentaria può essere presunta?

La presunzione di revoca della disposizione testamentaria opera quando sia accertata l’integrazione dei requisiti oggettivi in relazione all’alienazione e trasformazione della cosa legata. La trasformazione può verificarsi anche in relazione a una disposizione impartita dal testatore. La vicenda aveva preso le mosse da una successione testamentaria, nell’ambito della quale il de cuius, con il testamento […]

Leggi Ancora
Errore-titolare-privacy

Errore del titolare del trattamento dei dati: la disciplina in tema di privacy si applica comunque

L’affermazione della ricorrenza di un fraintendimento da parte del titolare del trattamento non può comportare l’inapplicabilità della disciplina in tema privacy relativa alla previa informativa e prestazione del consenso. La controversia aveva preso le mosse dall’opposizione proposta da una società ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 2003, art. 152 e del D.Lgs. n. 150 […]

Leggi Ancora
Pubblico-impiego-danno

Pubblico impiego, contratti a termine e risarcimento del danno

Nelle ipotesi di abusiva successione di contratti a termine, la avvenuta immissione in ruolo del lavoratore già impiegato a tempo determinato ha efficacia riparatoria dell’illecito nelle sole ipotesi di stretta correlazione tra l’abuso commesso dalla amministrazione e la stabilizzazione ottenuta dal dipendente. Un dipendente a termine di un comune, con mansioni di operatore ai servizi […]

Leggi Ancora
Danni-infiltrazioni-paga

Danni da infiltrazioni: chi paga?

Dei danni da infiltrazioni cagionati dal lastrico solare o dalla terrazza a livello di uso esclusivo, imputabili non alla omissione di riparazioni del bene, quanto a difetti di progettazione o di esecuzione dell’opera, indebitamente tollerati dal singolo proprietario, risponde soltanto quest’ultimo. La questione era nata dalla richiesta di risarcimento danni avanzata da un geometra nei […]

Leggi Ancora
Separazione-gestione-figliSeparazione-gestione-figli

Separazione e “gestione” dei figli

Nell’interesse del minore il giudice può stabilire una suddivisione non necessariamente paritaria dei tempi di frequentazione tra genitori e figli. Difatti la suddivisione dei tempi di permanenza presso ciascun genitore è il frutto di una valutazione ponderata del giudice del merito, che partendo dall’esigenza di garantire al minore la situazione più confacente al suo benessere […]

Leggi Ancora
Privacy-requisiti-consenso

Privacy: requisiti del consenso

In tema di trattamento di dati personali, il consenso è validamente prestato solo se espresso liberamente e specificamente in riferimento a un trattamento chiaramente individuato. Una Onlus aveva chiesto al tribunale di Roma l’annullamento di un provvedimento col quale il Garante per la protezione dei dati personali aveva disposto, ai sensi del D.Lgs. n. 163 […]

Leggi Ancora
Danno-endofamiliare-minore

Danno endofamiliare: abbandono del figlio minore

Il disinteresse mostrato da un genitore nei confronti di un figlio naturale integra la violazione degli obblighi di mantenimento, istruzione ed educazione della prole, e determina la lesione dei diritti nascenti dal rapporto di filiazione: tale condotta è suscettibile di integrare gli estremi dell’illecito civile e legittima l’esercizio, ai sensi dell’art. 2059 c.c., di un’autonoma […]

Leggi Ancora