Close
La tutela dei dati personali sta vivendo una pesante rivisitazione normativa che comporta nuovi obblighi per le aziende e diverse tutele per i privati. Una tempestiva analisi dei rischi aziendali consentirà la più rapida ed efficace implementazione degli strumenti presto obbligatori in azienda.

Accesso ai dati telefonici personali: sì anche in caso di reati non gravi?

In ipotesi di commissione di reati non gravi, l’autorità pubblica può accedere ai dati telefonici personali, sempre che tale accesso non determini una limitazione della vita privata dell’interessato. La questione giunta all’attenzione dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea consisteva nel comprendere, in particolare, se l’accesso da parte delle autorità pubbliche ai dati telefonici personali determini […]

Leggi Ancora
Assicurazioni-accesso-privacy

Assicurazioni: la richiesta di accesso agli atti ricade nell’ambito della disciplina sulla privacy?

Assicurazioni: la richiesta di accesso agli atti, che può essere effettuata dai danneggiati alle società di assicurazione obbligatoria non ricade nell’ambito della disciplina in tema di accesso ai dati personali contenuta nel codice della privacy. Un automobilista citava in giudizio la propria compagnia assicuratrice perché quest’ultima venisse condannata a consegnare la documentazione relativa al sinistro […]

Leggi Ancora
dati-sensibili-privacy

Dati sensibili e privacy

Il trattamento dei dati personali per finalità giornalistiche può essere effettuato anche senza il consenso dell’interessato, garantendo però il rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali. La vicenda che ha permesso alla Corte di Cassazione di precisare in che termini possa atteggiarsi il trattamento dei dati personali per finalità giornalistiche ha preso le mosse da […]

Leggi Ancora
Dirigenti-pubblici-pubblicazione compensi

Dirigenti pubblici e pubblicazione compensi

Il principio di trasparenza giustifica, per tutti i dirigenti pubblici, la pubblicazione dei compensi, ma non si applica ad altri dati relativi ai redditi e al patrimonio personali, non trattandosi di dati collegati all’espletamento dell’incarico. Queste le conclusioni cui è giunta la Corte Costituzionale nell’ambito di una vicenda che aveva visto il tribunale interrogarsi circa […]

Leggi Ancora
diritto-cronaca-oblio

Diritto di cronaca e diritto all’oblio

La Corte rimette alle Sezioni Unite la delicata questione concernente il bilanciamento del diritto di cronaca e del diritto all’oblio. La questione nasceva all’indomani della pubblicazione su un quotidiano locale di un articolo che rievoca un episodio di cronaca nera verificatosi molti anni prima: in particolare, l’episodio aveva visto un uomo uccidere la propria moglie, […]

Leggi Ancora
privacy-dati-sanitari

La privacy dei dati sanitari

La privacy dei dati sanitari prevale sulla trasparenza amministrativa: l’ente pubblico non può diffondere notizie sullo stato di salute di un suo dipendente. La vicenda in esame aveva visto una provincia opporsi al provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali, con il quale le era stato ingiunto il pagamento di una sanzione per […]

Leggi Ancora
privacy-consenso-risarcimento

Privacy e consenso

Privacy: ha diritto al risarcimento del danno il soggetto che, coinvolto in un trasmissione televisiva, con diffusione delle proprie generalità e della propria attività, non ha prestato il consenso necessario. Così ha deciso la Corte di Cassazione in una vicenda che aveva visto un odontoiatra vittima della diffusione, a sua insaputa, delle proprie generalità e […]

Leggi Ancora
privacy-pubblicazione-dati

Privacy e pubblicazione dati

La pubblicazione dei dati attinenti alla vita sessuale di una persona è lecita solo se diretta a fornire informazioni essenziale per la comprensione di fatti di rilevante interesse sociale, nel rispetto della dignità della persona cui si riferiscono i dati. Questo quanto nuovamente affermato dalla Corte di Cassazione in una vicenda che aveva visto una […]

Leggi Ancora