Close
Banca e sui clienti sono diventati famosi, recentemente, più per i loro scontri che per la loro fattiva collaborazione. Conoscenze giuridiche e degli istituti bancari e loro funzionamento consentono a privati e aziende di essere adeguatamente tutelati nei passi, spesso unici e fondamentali, dei loro finanziamenti ed investimenti.
Anticipazione-incasso-credito

Anticipazione su ricevute bancarie e mancato incasso del credito

Anticipazione su ricevute bancarie regolata in conto corrente con mandato all’incasso: è onere della banca mandataria provare di aver eseguito il contratto secondo buona fede e, conseguentemente, che l’eventuale mancato incasso del credito dal terzo sia stato dovuto a causa ad essa non imputabile. Ne consegue che, in caso di ammissione del correntista e mandante […]

Leggi Ancora
banca-interessi-anatocismo

L’anatocismo

Il fenomeno dell’anatocismo rilevante ai fini dell’illiceità è quello relativo alla produzione oltre interessi occulti sugli interessi già scaduti ovverosia imputare gli interessi maturati a capitale, dando così di conseguenza alla maturazione di indebite ed occulte forme di prelievo da parte della banca. Queste le conclusioni cui è giunto il tribunale in una vicenda che […]

Leggi Ancora
banche-intermediazione-strumenti

Banca: intermediazione di strumenti derivati

Nella intermediazione di strumenti derivati, la banca deve informare prontamente il cliente delle variazioni del capitale che garantisce l’esecuzione delle operazioni. Questo quanto asserito dalla Corte di Cassazione nella risoluzione della vicenda a lei giunta. In particolare, la questione nasceva dalla richiesta da parte di alcuni investitori della ripetizione delle somme da loro versate ed […]

Leggi Ancora
banca-responsabilità-pagamento

Banca: responsabilità per pagamento assegno a persona diversa dal prenditore

Banca: nell’azione di responsabilità promossa nei confronti della banca che abbia pagato l’assegno non trasferibile a persona diversa dall’effettivo prenditore, l’istituto di credito è ammesso a provare che l’inadempimento non le è imputabile. L’interessante questione veniva risolta dal tribunale all’indomani della domanda proposto da un’assicurazione nei confronti di un istituto bancario per sentirlo condannare al […]

Leggi Ancora
Banche-assegni-diligenza

Banche: assegni e diligenza

Banche: in tema di assegni la diligenza richiesta impone un minimo di cautela superiore rispetto al tipo di attività esercitata; tuttavia, se alla verifica da parte dell’operatore l’assegno non presenti alterazioni, né risultava oggetto di denuncia di furto, discernere l’intento truffaldino è difficile. Nella vicenda de qua, una banca veniva convenuta in giudizio da un […]

Leggi Ancora
cessione-crediti-futuri

La cessione dei crediti futuri

La cessione dei crediti futuri, anche quelli aventi causa risarcitoria, è possibile senza che rilevi la probabilità della venuta in essere del credito ceduto a rilevanza esclusivamente interna. Queste le conclusioni della Corte d’Appello al termine di una vicenda che aveva visto un ingegnere convenire in giudizio una banca perché, in relazione a due contratti […]

Leggi Ancora

La clausola di capitalizzazione degli interessi: validità

L’invio al correntista degli estratti conto recanti l’indicazione dell’adeguamento non è sufficiente ad assicurare, neppure per il periodo successivo alla entrata in vigore del provvedimento, la validità della clausola regolante la capitalizzazione degli interessi, a tal fine occorrendo invece un’apposita convenzione scritta al pari di quella richiesta per la stipulazione dei contratti soggetti alla nuova […]

Leggi Ancora
Concessione-credito-banche

Concessione del credito: necessarie buona fede e correttezza delle banche

Le banche, nello svolgere la propria attività, hanno l’obbligo di comportarsi in conformità ai generali principi di trasparenza, buona fede e correttezza, non solo in sede di esecuzione del contratto, ma anche nella fase precedente, durante le trattative. La vicenda aveva visto gli amministratori di una società convenire in giudizio un istituto bancario al fine […]

Leggi Ancora
conseguenze-consegna-assegno

Quali sono le conseguenze della consegna di un assegno bancario?

L’assegno bancario è sempre consegnato salvo buon fine, mentre è in capo al prenditore l’obbligo di provvedere all’incasso del titolo. La semplice consegna di un assegno bancario non determina l’effettiva disponibilità delle somme che siano indicate sul titolo. La consegna dell’assegno bancario avviene sempre – secondo la formula correntemente in uso al riguardo – “salvo […]

Leggi Ancora