Close
E’ la fiducia la base del rapporto societario, a tutti i livelli. Costruire modelli contrattuali “su misura”, con la consulenza di avvocati specialisti, è per gli assistiti il primo passo per garantire serenità ed efficacia nel perseguimento degli scopi sociali.
cartella-clinica-reato

Una cartella clinica errata può integrare reato?

Tutte le modifiche, le aggiunte, le alterazioni e le cancellazioni in una cartella clinica integrano falsità in atto pubblico, punibili in quanto tali, non assumendo rilevanza l’intento che muove l’agente. La vicenda giungeva all’attenzione della Corte di Cassazione sulla scorta del ricorso proposto da un medico che, in servizio presso l’unità operativa di ortopedia e […]

Leggi Ancora
Insolvenza-imprenditore-prova

Insolvenza dell’imprenditore: prova

La prova della sussistenza della consapevolezza circa lo stato d’insolvenza dell’imprenditore è raggiunta ogni volta che si siano verificate circostanze tali da far presumere ad una persona di ordinaria avvedutezza e prudenza che l’imprenditore si trovi in una situazione di non normale esercizio dell’impresa. Nel caso in esame, la questione giunta all’attenzione della Corte di […]

Leggi Ancora
Morte-rappresentante-società

Morte del legale rappresentante e responsabilità della società

A seguito della morte del legale rappresentante, deceduto nelle more del procedimento penale, alla società non può essere addebitata, pur nella mancanza di un modello organizzativo, un’omissione diretta a soddisfare un interesse o vantaggio dell’ente. Nella vicenda in esame, un operaio aveva riportato un infortunio sul luogo di lavoro a seguito della caduta sul medesimo […]

Leggi Ancora
natura-responsabilità-enti

Qual è la natura della responsabilità degli enti?

La responsabilità degli enti, ai sensi del d.lgs. n. 231/2001, è amministrativa e non penale: al suo accertamento con applicazione di sanzione pecuniaria (e non interdittiva) non consegue un automatico effetto escludente. L’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) pubblicava per il territorio di competenza un “Avviso per la costituzione dell’elenco dei soggetti qualificati allo svolgimento […]

Leggi Ancora
reato-abbandono-incapaci

Quando viene integrato il reato di abbandono di incapaci?

La reiterata e grave carenza di cure e assistenza di persone anziane non autosufficienti, pur potendo configurare il reato di maltrattamenti, non integra di per sé il diverso reato di abbandono di incapaci. Un’operatrice socio-sanitaria veniva condannata in primo grado alla pena di un anno di reclusione per il reato di concorso in maltrattamenti, ex […]

Leggi Ancora
reato-disturbo-quiete

Il reato di disturbo della quiete pubblica: le emissioni sonore

Affinché si configuri il reato di disturbo della quiete pubblica occorre che le emissioni sonore siano, anche solo potenzialmente, idonee a disturbare un numero indeterminato di persone. La vicenda, svoltasi in un condominio, aveva visto la condanna di un condomino per il reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone, di cui all’art. […]

Leggi Ancora
Responsabilità-ente-non punibilità

Responsabilità dell’ente e causa di non punibilità

Responsabilità dell’ente: va escluso ogni automatismo tra l’eventuale riconoscimento della particolare tenuità del fatto nei confronti dell’autore del reato e l’accertamento della responsabilità. Nella vicenda de qua, il giudice di prime cure aveva affermato la responsabilità penale di un soggetto nonché della società presso la quale era procuratore delegato; in particolare, l’imputazione concerneva, per quel […]

Leggi Ancora
Responsabilità-ente-costituzione

Responsabilità dell’ente e costituzione di parte civile

Responsabilità dell’ente: sussiste il diritto delle persone offese o danneggiate di esercitare l’azione risarcitoria diretta nei confronti dell’ente, per fatto proprio, diversa dall’azione indiretta, esercitata nei confronti dell’ente quale responsabile civile. La vicenda in esame aveva ad oggetto un’ipotesi di responsabilità di un ente. Orbene, tralasciando gli aspetti inerenti questa vicenda, quel che qui preme […]

Leggi Ancora
responsabilità-enti-sequestro

Responsabilità degli enti e sequestro

In tema di responsabilità dipendente da reato degli enti e persone giuridiche, è ammissibile il sequestro impeditivo, ex art. 321, co. 1, c.p.p., non essendovi totale sovrapposizione e, quindi, alcuna incompatibilità fra tale sequestro e le misure interdittive. La vicenda giunta all’attenzione della Corte di Cassazione aveva ad oggetto il sequestro preventivo, ex artt. 321 […]

Leggi Ancora