Close
danno-biologico-personalizzato

Il danno biologico personalizzato

La nuova voce danno biologico “personalizzato” fa riferimento agli aspetti dinamico relazionali specifici ed ulteriori che conseguono alla compromissione della salute della singola vittima.

La vicenda giunta all’attenzione del tribunale aveva preso le mosse dalla richiesta di risarcimento di una ciclista investita da un’auto.


Orbene, tale richiesta ha offerto la possibilità di scrutinare un nuovo tipo di danno, di cui si chiedeva il risarcimento, il danno biologico c.d. personalizzato.

In particolare, con riferimento alla quantificazione del danno, l’attrice chiedeva il risarcimento del danno non patrimoniale, con una personalizzazione pari ad un terzo, in ragione della particolare “traumaticità dell’evento”. Si tratta di fatto che viola il diritto costituzionale alla salute ed ai fini risarcitori comporta il ristoro del danno non patrimoniale unitariamente considerato, secondo la lettura costituzionalmente orientata dell‘art. 2059 c.c. datane dalla Corte di Cassazione.

Per ciò che attiene al criterio di liquidazione della componente fondamentale di tale danno non patrimoniale, vale a dire del danno biologico, occorre riferirsi al “punto tabellare” perfezionato dal tribunale di Milano.

Riguardo alle voci riconosciute per il cd. danno biologico, il giudice ha precisato che la nuova voce danno biologico “personalizzato” fa riferimento agli aspetti dinamico relazionali specifici ed ulteriori conseguenti alla compromissione della salute della singola vittima, e dunque variabili concretamente da caso a caso (e richiedenti apposite allegazioni e prove), quale insieme di conseguenze negative ulteriori prodotte dalla lesione su aspetti pregnanti e significativi della vita quotidiana e sulle varie attività a-reddituali del soggetto, calcolato in termini percentuali rispetto alla somma riconosciuta secondo le indicazioni fornite dagli artt. 138 e 139 codice delle assicurazioni.

Trib. Imperia, 14 ottobre 2020, n. 529
Redazione A-I.it Avvocati Associati

Read in this month : 47

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares