Close
Separazione-coniugi-intollerabilità

Separazione tra coniugi: come va intesa la situazione di intollerabilità della convivenza?

In tema di separazione tra coniugi, la situazione di intollerabilità della convivenza va intesa in senso soggettivo, non essendo necessario che sussista una situazione di conflitto riconducibile alla volontà di entrambi i coniugi.


La questione aveva preso le mosse dalla domanda di separazione, con addebito, proposta alla moglie nei confronti del marito. In primo grado, il giudice aveva in effetti accolto la domanda e pronunciato la separazione con addebito; di parere opposto, la Corte d’Appello, che aveva invece accolto il gravame del marito: i giudici avevano infatti ritenuto che, in ragione della posizione della moglie, che, pienamente in grado di intendere e volere aveva spiegato che la sua scelta di chiedere la separazione per sedare la conflittualità tra i figli, sarebbe mancato il presupposto che consente di chiedere la separazione giudiziale, ex art. 151 c.c., con la conseguenza che la domanda di separazione doveva essere respinta.

Di parere ancora una volta opposto, Corte di Cassazione, secondo la quale la situazione di intollerabilità della convivenza va intesa in senso soggettivo, non essendo necessario che sussista una situazione di conflitto riconducibile alla volontà di entrambi i coniugi, ben potendo la frattura dipendere dalla condizione di disaffezione e distacco di una sola delle parti, verificabile in base a fatti obiettivi, come la presentazione stessa del ricorso ed il successivo comportamento processuale, (e, in particolare dalle negative risultanze del tentativo di conciliazione), dovendosi ritenere, in tali evenienze, venuto meno quel principio del consenso che, con la riforma attuata attraverso la L. 19 maggio 1975, n. 151, caratterizza ogni vicenda del rapporto coniugale.

Cass. civ., Sez. I, 5 agosto 2020, n. 16698

Redazione A-I.it Avvocati Associati

Condividi!

Read in this month : 50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares