Close
Concessione-credito-banche

Concessione del credito: necessarie buona fede e correttezza delle banche

Le banche, nello svolgere la propria attività, hanno l’obbligo di comportarsi in conformità ai generali principi di trasparenza, buona fede e correttezza, non solo in sede di esecuzione del contratto, ma anche nella fase precedente, durante le trattative. La vicenda aveva visto gli amministratori di una società convenire in giudizio un istituto bancario al fine […]

Leggi Ancora
Lavoro-buona fede-correttezza

Lavoro: il soggetto da licenziare deve essere individuato in base a buona fede e correttezza

In tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, il datore di lavoro deve individuare il soggetto da licenziare secondo i principi di correttezza e buona fede. La questione risolta dagli ermellini aveva visto un dipendente impugnare il licenziamento a lui intimato dalla banca presso la quale lavorava. Orbene, sia il giudice di primo grado che […]

Leggi Ancora
Diritto-accesso-documenti

Diritto di accesso ai documenti condominiali

Il diritto dei condomini di accedere ai documenti condominiali può essere esercitato dagli stessi sia in sede di approvazione del rendiconto condominiale, sia durante il corso della gestione, sempre che tale accesso non intralci l’amministrazione e non sia contrario alla correttezza ed alla buona fede. Un condomino, proprietario, unitamente alla moglie, di un appartamento impugnava […]

Leggi Ancora
licenziamento-giusta-causa

Licenziamento per giusta causa

La condotta di un lavoratore subordinato, che divulghi fatti od accuse riguardanti il datore, può rappresentare giusta causa di licenziamento se la condotta sia effettivamente lesiva del rapporto fiduciario e se manchi anche solo uno degli elementi costitutivi del diritto di critica. La vicenda giudiziaria, nata a valle di un licenziamento intimato a un dipendente, […]

Leggi Ancora
lavoro-malattia-licenziamento

Lavoro e malattia

La Corte di Cassazione fa il punto sulle possibili attività lavoratore cui il dipendente in malattia può comunque dedicarsi. La vicenda nasce dall’impugnazione del licenziamento intimato ad un dipendente che, durante il periodo in cui il medesimo era in malattia, a seguito di infortunio, veniva sorpreso a svolgere cionondimeno altre attività. Le corti di merito […]

Leggi Ancora