Close
Separazione-coniugi-intollerabilità

Separazione tra coniugi: come va intesa la situazione di intollerabilità della convivenza?

In tema di separazione tra coniugi, la situazione di intollerabilità della convivenza va intesa in senso soggettivo, non essendo necessario che sussista una situazione di conflitto riconducibile alla volontà di entrambi i coniugi. La questione aveva preso le mosse dalla domanda di separazione, con addebito, proposta alla moglie nei confronti del marito. In primo grado, […]

Leggi Ancora
assegno-divorzio-presupposti

Diritto all’assegno di divorzio: presupposti

Il diritto all’assegno di divorzio non dipende più soltanto dalla mancanza di autosufficienza poiché il diritto sorge anche quando si tratta di porre rimedio allo squilibrio esistente nella situazione economico-patrimoniale delle parti. La giurisprudenza ancora una volta è intervenuta a precisare quale sia la natura dell’assegno di divorzio; orbene, sorvolando sul merito della vicenda, preme […]

Leggi Ancora
Divorzio-revisione-mantenimento

Divorzio: revisione dell’obbligo di mantenimento

Obbligo di mantenimento di figli maggiorenni non autosufficienti: la sopravvenuta adozione dei figli effettuata dal nuovo marito della madre costituisce circostanza fattuale da valutarsi ai fini della modificazione, o meno, della sola entità di tale mantenimento. La vicenda aveva preso le mosse dalla separazione di due coniugi e dalla conseguente declaratoria di cessazione degli effetti […]

Leggi Ancora
COVID-minore-videochiamata

COVID 19 – Tutela del minore: solo videochiamata

Nel contemperamento degli interessi – il diritto alla vita familiare e il diritto alla salute – prevale il secondo, motivo per cui sono sospese le modalità di visita genitori-figli, che devono però avvenire da remoto. Queste sono le conclusioni cui è giunta la recentissima giurisprudenza di merito sulla scorta dei chiarimenti forniti dal Governo. In […]

Leggi Ancora
Assegno-divorzile-condotta

Assegno divorzile e condotta dell’ex coniuge

Se la solidarietà post coniugale si fonda su principi di autodeterminazione e autoresponsabilità, hanno rilievo anche le potenzialità professionali e reddituali personali che l’ex coniuge è chiamato a valorizzare con una condotta attiva. La decisione degli ermellini è giunta a valle di una separazione personale tra coniugi: la contesa verteva, in particolare, sull’assegno di mantenimento […]

Leggi Ancora
assegno-mantenimento-perdita

Nuovo nucleo familiare e assegno di mantenimento: perdita del diritto

La formazione di un nuovo nucleo familiare di fatto da parte del coniuge avente diritto all’assegno di mantenimento dà luogo alla perdita definitiva del diritto a percepire sia l’assegno di mantenimento sia l’assegno divorzile. La vicenda de qua ha preso spunto dalla dichiarazione di separazione tra i coniugi in sede di separazione consensuale; sorvolando sulle […]

Leggi Ancora
Separazione-divorzio-contributo

Separazione e divorzio: la nuova collocazione del figlio non ha effetto sul contributo

Separazione e divorzio: la successiva modifica del solo regime di collocazione del figlio non ha effetto automatico sulla precedente statuizione di un contributo periodico per il mantenimento. La vicenda prende le mosse da una causa di separazione fra coniugi: in particolare, mentre in un primo momento il figlio era stato collocato presso la madre, con […]

Leggi Ancora
Abbandono-tetto-coniugale

Abbandono del tetto coniugale

L’abbandono del tetto coniugale deve essere provato non solo quanto alla sua concreta verificazione ma anche nella sua efficacia determinativa della intollerabilità della convivenza e della rottura dell’affectio coniugalis. Il giudice di prime cure, interpellato nell’attuale vicenda di separazione, aveva pronunciato la medesima e determinato l’assegno mensile da versare in favore delle figlie della coppia […]

Leggi Ancora
Nuova-famiglia-fatto

Nuova famiglia di fatto? Stop all’assegno divorzile

La costituzione di una nuova famiglia di fatto da parte dell’ex coniuge beneficiario dell’assegno divorzile determina la perdita definitiva dell’assegno. Nella vicenda in esame, sia il giudice di primo grado che la Corte d’Appello ritenevano di dover respingere la richiesta di un uomo nei confronti dell’ex moglie di revisione, ex art. 9 L. div., delle […]

Leggi Ancora
Violazione-obblighi-assistenza

Violazione degli obblighi di assistenza familiare e incapacità economica

Violazione degli obblighi di assistenza familiare: l’incapacità economica del soggetto obbligato deve essere assoluta e deve integrare una situazione di persistente, oggettiva ed incolpevole indisponibilità di introiti. Nella vicenda in esame, la Corte d’Appello, riformando la sentenza di primo grado, condannava un genitore al risarcimento dei danni in favore dell’ex moglie, in relazione al reato […]

Leggi Ancora