Close
Farmacie-società-subordinato

Farmacie: tra gestione da parte di una società e rapporto di lavoro subordinato

Con riguardo alle società di persone, è configurabile un rapporto di lavoro subordinato tra la società e uno dei soci sempreché la prestazione del socio non integri un conferimento previsto dal contratto sociale e l’attività lavorativa sia prestata sotto il controllo gerarchico di un altro socio munito di poteri di supremazia. La vicenda in esame […]

Leggi Ancora
Assegnazione-sedi-ruralità

Assegnazione sedi farmaceutiche: maggiorazione per ruralità

La maggiorazione per la “ruralità” non è un punteggio aggiuntivo, ma una maggiorazione da calcolarsi nei limiti in cui il punteggio per esperienza professionale non abbia raggiunto il tetto massimo di 35 punti. La vicenda aveva visto una farmacista impugnare la graduatoria definitiva del concorso straordinario per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche per il privato esercizio […]

Leggi Ancora
Trasferimento-farmacie-corrispondenza

Trasferimento farmacie: è necessaria la corrispondenza tra titolarità e gestione?

In materia di trasferimento di farmacie, la titolarità e la gestione della farmacia devono essere abbinate, pertanto l’autorizzazione al trasferimento non può essere rilasciata nel caso in cui con un contratto di affitto di azienda la gestione venga scissa dalla titolarità. Nella vicenda de qua, un comune aveva negato l’autorizzazione al trasferimento, per contratto di […]

Leggi Ancora
Sedi-farmaceutiche-alternatività

Sedi farmaceutiche: la regola dell’alternatività

In base alla regola dell’alternatività nella scelta tra l’una e l’altra sede da parte dei farmacisti persone fisiche che partecipano al concorso straordinario, il farmacista assegnatario di due sedi deve necessariamente optare per l’una o per l’altra sede. La rilevante questione è stata da poco risolta dall’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, che ha chiarito […]

Leggi Ancora
Distanza-farmacie-centro

Distanza tra farmacie: come si misura in un centro commerciale?

Il criterio del “percorso pedonale più breve” per la misurazione della distanza tra le ordinarie farmacie trova applicazione anche nel caso di apertura di una farmacia all’interno di un centro commerciale. Una farmacista aveva impugnato l’atto con cui la giunta comunale aveva approvato l’istituzione di quattro nuove “zone” presso cui insediare altrettante farmacie; una “zona”, […]

Leggi Ancora
Farmacie-provvedimenti-revisione

Farmacie: i provvedimenti di revisione sono atti programmatori generali

I provvedimenti di revisione delle piante organiche o della zonizzazione delle farmacie non incidono direttamente sulla sfera giuridica dei titolari delle sedi farmaceutiche, in quanto trattasi di atti programmatori generali. Il titolare di una farmacia aveva impugnato gli atti della giunta comunale con cui erano stati istituti due nuovi esercizi farmaceutici, con la relativa individuazione […]

Leggi Ancora
Farmacie-zona-ubicazione

Farmacie: il comune perimetra la zona e il farmacista scegli l’ubicazione

Ai fini dell’individuazione e della localizzazione di nuove sedi farmaceutiche, il Comune è tenuto ad effettuare la perimetrazione della zona, all’interno della quale il farmacista è libero di scegliere l’ubicazione del proprio esercizio. Ancora una sentenza su cui porre l’accento in tema di localizzazione di una farmacia; tralasciando il merito della vicenda, quel che preme […]

Leggi Ancora
Farmacie-supervisione-ISTAT

Farmacie: poteri conformativi e supervisione dell’ISTAT

Ai fini della qualificazione di una farmacia come rurale, i Comuni, nel delimitare e nell’aggiornare le località abitate, compiti rientranti nel servizio anagrafico, sono soggetti al potere conformativo ed alla supervisione dell’ISTAT. Alcuni farmacisti si rivolgevano al T.A.R. impugnando la delibera con la quale l’Ulss aveva proceduto, sulla base dei dati pubblicati dall’ISTAT, alla riclassificazione […]

Leggi Ancora
Divieto-cumulo-farmacie

Divieto di cumulo di due farmacie

Dal divieto di cumulo di due o più autorizzazioni farmaceutiche in capo ad una sola persona, si ricava che chi sia già stato autorizzato all’esercizio di una farmacia può concorrere all’esercizio di un’altra, anche in forma associata, ma decade di diritto dalla prima autorizzazione, quando, ottenuta la seconda, non vi rinuncia. Nela vicenda de qua, […]

Leggi Ancora