Close
Separazione-incontri-riconciliazione

Separazione: gli incontri occasionali non configurano riconciliazione

Gli effetti della separazione personale, in mancanza di una dichiarazione espressa di riconciliazione, cessano solo con la coabitazione, che non può ritenersi ripristinata per la sola sussistenza di ripetute occasioni di incontri e di frequentazioni tra i coniugi. La vicenda in esame aveva visto la dichiarazione da parte del tribunale di scioglimento del matrimonio tra […]

Leggi Ancora
danni-risarcibili-responsabilità medica

Quali sono i danni risarcibili in tema di responsabilità medica?

In tema di danni da responsabilità medica, i danni risarcibili sono solo quelli che consistono nelle perdite che sono conseguenza della lesione della situazione giuridica soggettiva e non quelli consistenti nell’evento lesivo in sé considerato. Nella vicenda de qua, una donna aveva convenuto in giudizio l’ASL, assumendo la responsabilità medica dei sanitari della struttura radiologica […]

Leggi Ancora
Abbandono-tetto-coniugale

Abbandono del tetto coniugale

L’abbandono del tetto coniugale deve essere provato non solo quanto alla sua concreta verificazione ma anche nella sua efficacia determinativa della intollerabilità della convivenza e della rottura dell’affectio coniugalis. Il giudice di prime cure, interpellato nell’attuale vicenda di separazione, aveva pronunciato la medesima e determinato l’assegno mensile da versare in favore delle figlie della coppia […]

Leggi Ancora
Lavoro-prova-licenziamento

La prova nel licenziamento

Licenziamento: la prova della sussistenza delle ragioni inerenti all’attività produttiva ed all’organizzazione del lavoro, causa della soppressione di una posizione lavorativa grava interamente sul datore di lavoro. Un ex dipendente, dopo aver premesso d’aver lavorato per l’azienda convenuta prima tramite contratto di lavoro a termine e poi a seguito di stipula di contratto di lavoro […]

Leggi Ancora
responsabilità-medica-prova

Responsabilità medica e riparto onere della prova

In tema di responsabilità professionale medica, in particolare quanto al riparto dell’onere della prova, l’attore deve limitarsi a provare il contratto, o il contatto sociale, e l’aggravamento di una patologia o l’insorgenza di una affezione, mentre sul medico grava l’onere di dimostrare il fatto estintivo. Così ha deciso il tribunale capitolo, definendo una vicenda il […]

Leggi Ancora
donazioni-indirette-validità

Donazioni indirette: cosa occorre?

Per la validità delle donazioni indirette, è sufficiente l’osservanza delle forme prescritte per il negozio tipico utilizzato per realizzare lo scopo di liberalità. La Corte di legittimità ha fornito tale importante precisazione nell’ambito di una vicenda che aveva visto un padre, dopo aver acquistato, in comunione con la moglie, l’usufrutto su un immobile, attribuendo la […]

Leggi Ancora
azione-restituzione-rivendicazione

Azione di restituzione e azione di rivendicazione

Mentre l’azione di restituzione mira ad ottenere il ritrasferimento di un bene in precedenza volontariamente trasmesso dall’attore al convenuto, l’azione di rivendicazione è tesa invece alla condanna al rilascio o alla consegna nei confronti di chi dispone di fatto del bene in assenza di titolo. Queste le importanti precisazioni delle Corte di legittimità, la cui […]

Leggi Ancora
protesi-difettosa-équipe

Protesi difettosa: ne risponde l’intera équipe

Nel caso in cui la protesi sia difettosa, la responsabilità ricade sia sul primario che ne stabilito l’utilizzo sia sull’équipe medica, oltre che naturalmente sulla struttura ospedaliera. La questione concerneva i numerosi ricoveri ed interventi cui si era sottoposto un paziente a causa dell’impianto di una valvola cardiaca e la conseguente richiesta di risarcimento danni. […]

Leggi Ancora