Close
Condominio-responsabilità-risarcimento

Danno non patrimoniale: riconosciuto anche in caso di responsabilità condominiale?

Il danno non patrimoniale si sostanzia nella lesione di un diritto costituzionalmente tutelato, mentre, sul piano funzionale, si caratterizza per la sua duplice componente, morale e relazionale. La vicenda aveva visto un medico citare in giudizio il condominio nel quale risiedeva per sentirlo condannare al risarcimento dei danni in suo favore: nella specie, il suo […]

Leggi Ancora
Liti-studenti-responsabilità

Liti tra studenti e responsabilità

Incombe sull’amministrazione scolastica rispondere del fatto illecito commesso dagli allievi minori sottoposti alla sua vigilanza e di tale responsabilità si libera solo se prova di non aver potuto impedire il fatto. I genitori di un bambino avevano convenuto in giudizio il MIUR nonché la relativa compagnia d’assicurazione perché fossero condannati al risarcimento del danno subito […]

Leggi Ancora
Responsabilità-contrattuale-medico

La responsabilità contrattuale del medico

Responsabilità contrattuale del medico: il paziente deve provare la esistenza del contratto (o il contatto sociale qualificato) e l’insorgenza o l’aggravamento della patologia, restando poi a carico del sanitario convenuto l’onere di dimostrare che nessun rimprovero di scarsa diligenza o di imperizia possa essergli mosso. La vicenda aveva visto un uomo citare in giudizio il […]

Leggi Ancora
Responsabilità-struttura-ospedaliera

Responsabilità della struttura ospedaliera: esclusa in caso di atto suicidario del paziente

Se deve ritenersi che una struttura ospedaliera risponde, contrattualmente, dei danni dei quali chieda il ristoro lo stesso paziente, non altrettanto può dirsi in ordine, invece, all’iniziativa risarcitoria assunta dai suoi stretti congiunti in ipotesi di atto suicidario portato a compimento. La triste vicenda aveva visto due fratelli citare in giudizio la struttura ospedaliera presso […]

Leggi Ancora
Responsabilità-danni-danneggiato

Responsabilità per danni da cose in custodia: la condotta del danneggiato

Responsabilità civile per danni da cose in custodia: la condotta del danneggiato, che entri in interazione con la cosa, si atteggia diversamente a seconda del grado di incidenza causale sull’evento dannoso, richiedendo una valutazione che tenga conto del dovere generale di ragionevole cautela. Nella vicenda de qua, un medico aveva citato in giudizio un comune, […]

Leggi Ancora
Locazioni-risarcimento-danni

Locazioni e risarcimento danni

Il danno risarcibile al locatore a titolo di lucro cessante è rappresentato dalla mancata percezione di un introito mensile per tutto il tempo presumibilmente necessario per poterlo nuovamente locare. Una società aveva chiesto in primo grado che fosse dichiarata la risoluzione del contratto di locazione di immobile ad uso commerciale stipulato con la società locatrice […]

Leggi Ancora
Condominio-custodia-responsabilità

Condominio: custodia e responsabilità dei beni e dei servizi comuni

Il condominio di un edificio, quale custode dei beni e dei servizi comuni, è obbligato ad adottare tutte le misure necessarie affinché tali cose non rechino pregiudizio ad alcuno. La vicenda aveva preso le mosse dalla richiesta di risarcimento danni originati da alcune infiltrazioni proposta da una società, condomina dell’edificio, nei confronti, appunto, del relativo […]

Leggi Ancora
Energia-elettrica-responsabilità

Energia elettrica e responsabilità

La produzione e distribuzione di energia elettrica costituisce attività pericolosa sia in relazione ai rischi ai quali espone sia in relazione a quelli implicati dalla materia trattata. Il proprietario di un appartamento conveniva in giudizio il Servizio Elettrico Nazionale, lamentando di aver subito danni ad apparecchiature domestiche a seguito di uno sbalzo di tensione verificatosi […]

Leggi Ancora
Immobili-proprietario-danni

Immobili: il proprietario risponde in via esclusiva dei danni

Il proprietario dell’immobile, conservando la disponibilità giuridica e, quindi, la custodia, delle strutture murarie e degli impianti in esse conglobati, è responsabile in via esclusiva, ai sensi degli artt. 2051 e 2053 c.c., dei danni arrecati a terzi da dette strutture ed impianti. La vicenda era stata originata da un incendio divampato in un appartamento […]

Leggi Ancora
Danno-pavimentazione-pericolosa

Danno da … pavimentazione pericolosa!

Non è risarcibile il danno lamentato da una donna caduta a causa di irregolarità della pavimentazione, atteso che l’irregolarità della pavimentazione era naturale e, quindi, prevedibile. La vicenda aveva visto una signora chiedere al Comune il risarcimento dei danni da lei patiti a casa di una caduta provocata dal dissesto della strada del centro cittadino […]

Leggi Ancora