Close
Responsabilità-medica-cartella

Responsabilità della struttura medica: rileva l’inquadramento del medico?

Responsabilità di natura contrattuale della struttura medica: non rileva la circostanza che il medico che ha posto in essere la prestazione fosse o meno inquadrato nell’organizzazione aziendale della struttura. Queste le conclusioni del giudice di merito al termine di una vicenda nata dalla domanda di due fratelli nei confronti della struttura sanitaria presso la quale […]

Leggi Ancora
Responsabilità-danni-esposto

Responsabilità per danni: può derivare da un esposto?

La presentazione di un esposto, come di una denuncia, all’autorità giudiziaria o amministrativa, seppur rivelatasi infondata, non può essere fonte di responsabilità per danni se non quando possano considerarsi calunniosi. Un condominio aveva convenuto in giudizio una società, quale proprietaria di un’unità immobiliare sita nel medesimo ed adibita all’esercizio dell’attività di pizzeria e rosticceria, chiedendo […]

Leggi Ancora
Beni-demaniali-responsabilità

Beni demaniali e responsabilità per danni da cosa in custodia

La responsabilità per i danni cagionati da cose in custodia opera anche per la Pubblica Amministrazione in relazione ai beni demaniali, con riguardo, tuttavia, alla causa concreta del danno, rimanendo l’amministrazione liberata dalla responsabilità suddetta ove dimostri che l’evento sia stato determinato da cause estrinseche ed estemporanee create da terzi, non conoscibili né eliminabili con […]

Leggi Ancora
Responsabilità-cosa-custodia

Responsabilità da cosa in custodia e prova del nesso causale

In tema responsabilità da cosa in custodia, è sempre richiesta la prova del nesso causale e cioè la dimostrazione, a carico del danneggiato, dell’esatta dinamica, con specifico riferimento all’efficienza causale della res rispetto alla condotta della danneggiata e che lo stato dei luoghi presentava peculiarità tali da rendere potenzialmente dannosa la normale utilizzazione del bene. […]

Leggi Ancora
ASL-assicurativa-medici

ASL: la copertura assicurativa per i medici in formazione è obbligatoria

L’azienda sanitaria presso la quale il medico in formazione specialistica svolge l’attività formativa provvede, con oneri a proprio carico, alla copertura assicurativa per i rischi professionali, per la responsabilità civile verso terzi e per gli infortuni connessi all’attività assistenziale svolta dal medico in formazione nelle proprie strutture, alle stesse condizioni del proprio personale. La vicenda […]

Leggi Ancora
Cosa-custodia-danneggiato

Cosa in custodia e condotta del danneggiato

Quanto più la situazione di possibile danno è suscettibile di essere prevista e superata attraverso l’adozione da parte del danneggiato delle cautele normalmente attese e prevedibili in rapporto alle circostanze, tanto più incidente deve considerarsi l’efficienza causale del comportamento imprudente del medesimo nel dinamismo causale del danno. Queste le conclusioni della Corte di Cassazione al […]

Leggi Ancora
Contratti-somministrazione-lavoro

Contratti di somministrazione di lavoro e responsabilità del somministratore

Contratti di somministrazione di lavoro: non sussiste un obbligo del somministratore di verificare la sufficienza della causale indicata dall’utilizzatore, non sussistendo una responsabilità risarcitoria del somministratore in caso di successivo accertamento giudiziale di irregolarità della somministrazione. Una società in liquidazione aveva convenuto in giudizio l’azienda che le aveva somministrato lavoro ai sensi del D.Lgs. n. […]

Leggi Ancora
Addebito-separazione-presupposti

Addebito della separazione: presupposti

Per la pronuncia di addebito nella separazione, è necessaria non solo l’esistenza di una violazione degli obblighi tra coniugi nascenti dal matrimonio, ma anche lo stretto rapporto di causalità tra tale violazione e l’elemento della intollerabilità della convivenza. La questione aveva preso le mosse da una vicenda di separazione personale, nella quale, al termine del […]

Leggi Ancora
cessione-crediti-futuri

La cessione dei crediti futuri

La cessione dei crediti futuri, anche quelli aventi causa risarcitoria, è possibile senza che rilevi la probabilità della venuta in essere del credito ceduto a rilevanza esclusivamente interna. Queste le conclusioni della Corte d’Appello al termine di una vicenda che aveva visto un ingegnere convenire in giudizio una banca perché, in relazione a due contratti […]

Leggi Ancora
Condominio-responsabilità-risarcimento

Danno non patrimoniale: riconosciuto anche in caso di responsabilità condominiale?

Il danno non patrimoniale si sostanzia nella lesione di un diritto costituzionalmente tutelato, mentre, sul piano funzionale, si caratterizza per la sua duplice componente, morale e relazionale. La vicenda aveva visto un medico citare in giudizio il condominio nel quale risiedeva per sentirlo condannare al risarcimento dei danni in suo favore: nella specie, il suo […]

Leggi Ancora