Close
Contratto-risarcimento-danni

Contratto e risarcimento danni: cosa deve essere oggetto di prova?

Danni derivanti da un rapporto contrattuale: il diritto al risarcimento dei danni nasce con il verificarsi di un pregiudizio effettivo e reale nella sfera patrimoniale del contraente danneggiato, che deve provare la perdita economica subita. La vicenda aveva ad oggetto, a dire dell’attore, l’esecuzione negligente della gestione fiscale delle pratiche inerenti la sua professione da […]

Leggi Ancora
Viaggi-aereo-caffè

Viaggi in aereo: risarcimento e danni … attenzione al caffè!

Nella nozione d’incidente rientrano tutte le situazioni che si producono su un aereo nell’ipotesi in cui un oggetto impiegato per il servizio ai passeggeri abbia prodotto lesioni personali ad un passeggero. La singolare questione risolta dalla Corte di Giustizia dell’Unione europea aveva visto un uomo citare in giudizio la compagnia aerea con la quale aveva […]

Leggi Ancora
Sinistri-concorso-colpa

Sinistri stradali: il concorso di colpa

Sinistri stradali: la presunzione di concorso di colpa ha funzione sussidiaria rispetto al criterio di imputazione della responsabilità del conducente di un veicolo che circoli sulla pubblica strada. Un automobilista aveva citato il conducente del veicolo con cui si era scontrato per vedere accertata la responsabilità esclusiva di quest’ultimo nella causazione del sinistro ed ottenere […]

Leggi Ancora
Lavoro-comunicazione-sinistro

Lavoro: comunicazione del sinistro

In quanto dichiarazione recettizia, la raccomandata con cui viene denunciato un sinistro al responsabile può essere inviata anche presso la sede lavorativa non essendo necessario che sia ivi prevista una struttura organizzativa di smistamento della corrispondenza. La vicenda che ha dato luogo alla sentenza della Cassazione aveva visto una donna che, dopo aver subito un […]

Leggi Ancora
responsabilità-genitore-figlio

La responsabilità del genitore

La responsabilità del genitore per i danni subiti dal figlio, in conseguenza del suo inadempimento agli obblighi di mantenimento, istruzione, educazione ed assistenza, non è esclusa o limitata dalla circostanza che anche l’altro genitore possa non avere correttamente adempiuto ai rispettivi doveri. Nella vicenda in esame, un figlio, divenuto maggiorenne, agiva in giudizio nei confronti […]

Leggi Ancora
acquisizione-consenso-informato

L’acquisizione del consenso informato

Consenso informato: qualora venga lamentata la sua violazione, in caso di mancata acquisizione, l’esito dell’intervento e la sua necessarietà sono irrilevanti. Nella vicenda in esame, una donna aveva adito il Tribunale per conseguire il risarcimento dei danni subiti in conseguenza di un intervento eseguito da equipe medica, dopo che le era stata prospettata la necessità, […]

Leggi Ancora
Equitazione-risarcimento-danni

Equitazione e risarcimento danni

L’attività di equitazione viene notoriamente annoverata tra le attività pericolose e sussunta nell’art. 2050 c.c. ma se la cavallerizza è esperta, la medesima attività rientra tra i danni cagionati dagli animali ex art. 2052 c.c.. Un aspirante cavallerizzo conveniva in giudizio il maneggio presso il quale si era allenato perché venisse accertata la responsabilità del […]

Leggi Ancora
privacy-consenso-risarcimento

Privacy e consenso

Privacy: ha diritto al risarcimento del danno il soggetto che, coinvolto in un trasmissione televisiva, con diffusione delle proprie generalità e della propria attività, non ha prestato il consenso necessario. Così ha deciso la Corte di Cassazione in una vicenda che aveva visto un odontoiatra vittima della diffusione, a sua insaputa, delle proprie generalità e […]

Leggi Ancora