Close
Divorzio-revisione-mantenimento

Divorzio: revisione dell’obbligo di mantenimento

Obbligo di mantenimento di figli maggiorenni non autosufficienti: la sopravvenuta adozione dei figli effettuata dal nuovo marito della madre costituisce circostanza fattuale da valutarsi ai fini della modificazione, o meno, della sola entità di tale mantenimento. La vicenda aveva preso le mosse dalla separazione di due coniugi e dalla conseguente declaratoria di cessazione degli effetti […]

Leggi Ancora
COVID-minore-videochiamata

COVID 19 – Tutela del minore: solo videochiamata

Nel contemperamento degli interessi – il diritto alla vita familiare e il diritto alla salute – prevale il secondo, motivo per cui sono sospese le modalità di visita genitori-figli, che devono però avvenire da remoto. Queste sono le conclusioni cui è giunta la recentissima giurisprudenza di merito sulla scorta dei chiarimenti forniti dal Governo. In […]

Leggi Ancora
Separazione-coniugi-tradire

Separazione tra coniugi: attenti a tradire!

Separazione tra coniugi: l’inosservanza dell’obbligo di fedeltà coniugale rappresenta una violazione particolarmente grave, che costituisce, di regola, circostanza sufficiente a giustificare l’addebito della separazione al coniuge responsabile. Nella vicenda in esame, la sentenza di separazione personale era stata impugnata dall’ex marito, che si doleva del mancato riconoscimento in capo alla moglie dell’addebito. Il tribunale aveva […]

Leggi Ancora
convivenza-parente-assegno

La convivenza con un parente o un amico non caduca il diritto all’assegno

Solo l’instaurazione da parte del coniuge divorziato di una nuova famiglia, ancorché di fatto, esclude ogni residua solidarietà postmatrimoniale con l’altro coniuge; la convivenza di altra natura non rileva al fine di escludere in radice il riconoscimento dell’assegno. Nell’ambito di un giudizio inerente la cessazione degli effetti civili del matrimonio, il Tribunale aveva riconosciuto a […]

Leggi Ancora
Separazione-addebito-allontanamento

Separazione e richiesta di addebito: l’allontanamento va provato

In caso di allontanamento dalla casa coniugale e di richiesta di addebito, spetta al coniuge richiedente provare non solo detto allontanamento, ma anche il nesso causale tra questo comportamento e l’intollerabilità della prosecuzione della convivenza. La questione giunta all’attenzione della Corte di Cassazione aveva preso le mosse da una separazione giudiziale: nella specie, la moglie […]

Leggi Ancora
assegno-mantenimento-perdita

Nuovo nucleo familiare e assegno di mantenimento: perdita del diritto

La formazione di un nuovo nucleo familiare di fatto da parte del coniuge avente diritto all’assegno di mantenimento dà luogo alla perdita definitiva del diritto a percepire sia l’assegno di mantenimento sia l’assegno divorzile. La vicenda de qua ha preso spunto dalla dichiarazione di separazione tra i coniugi in sede di separazione consensuale; sorvolando sulle […]

Leggi Ancora
Separazione-divorzio-contributo

Separazione e divorzio: la nuova collocazione del figlio non ha effetto sul contributo

Separazione e divorzio: la successiva modifica del solo regime di collocazione del figlio non ha effetto automatico sulla precedente statuizione di un contributo periodico per il mantenimento. La vicenda prende le mosse da una causa di separazione fra coniugi: in particolare, mentre in un primo momento il figlio era stato collocato presso la madre, con […]

Leggi Ancora
Separazione-incontri-riconciliazione

Separazione: gli incontri occasionali non configurano riconciliazione

Gli effetti della separazione personale, in mancanza di una dichiarazione espressa di riconciliazione, cessano solo con la coabitazione, che non può ritenersi ripristinata per la sola sussistenza di ripetute occasioni di incontri e di frequentazioni tra i coniugi. La vicenda in esame aveva visto la dichiarazione da parte del tribunale di scioglimento del matrimonio tra […]

Leggi Ancora
Genitori-mantenimento-figli

Genitori e mantenimento dei figli

L’obbligo del mantenimento dei genitori consiste nel dovere di assicurare ai figli, anche oltre il raggiungimento della maggiore età, e in proporzione alle risorse economiche del soggetto obbligato, la possibilità di completare il percorso formativo prescelto e di acquisire la capacità lavorativa necessaria a rendersi autosufficiente. La Corte di Cassazione, nella vicenda de qua – […]

Leggi Ancora